Quanto costa ricaricare la batteria di uno smartphone?

note-4-ricaricaVi siete mai chiesti quanto incide il vostro smartphone sulla bolletta dell’energia elettrica? Praticamente tutti noi ricarichiamo la batteria del telefono una volta al giorno e durante un intero anno i costi potrebbero essere importanti.

Oltre a questo sarebbe curioso conoscere anche il consumo di quando si lascia il caricabatterie attaccato alla corrente ma staccato dallo smartphone, oppure di quando lo smartphone è già arrivato al 100%.

A rispondere a questi curiosi quesiti ci ha pensato il Lawrence Berkeley National Laboratory, il quale tramite uno studio del 2012 è arrivato alla conclusione che un caricabatterie non in uso ma attaccato alla corrente consuma circa 0.26 watt, quando si carica lo smartphone arriva fino a 3,68 watt ed infine, quando la ricarica è completa ma questo rimane ancora collegato, si scende a 2.24 watt.

Ovviamente questi numeri possono variare, ma risultano comunque utili per avere una stima generale. Ma allora quanto consuma questo benedetto smartphone in 365 giorni? Anche qui dipende dal tipo di terminale che possedete, ma la media si attesterebbe sui 5,30$.

Quindi la spesa finale è più o meno di 2-3 caffè all’anno. Nonostante questo, però, scollegare il caricabatterie una volta finita la ricarica è consigliabile non solo per il leggerissimo risparmio: le batterie al litio degli smartphone attuali preferiscono ricariche brevi.

I consigli finali che si possono trarre da questo articolo devono per tanto essere i seguenti:

fonte

A proposito dell'autore

Fondatore
Google+

Negli ultimi anni ho provato più di 50 smartphone. Tra tutti questi, quelli che ho preferito nettamente avevano a bordo Android. La passione per il robottino verde è profonda ed il modo che ho di esprimerla al meglio è scrivere su questo blog. Recensioni, guide e consigli per sfruttare al meglio il tuo dispositivo Android sono gli argomenti principali che trovi costantemente su vilcus.com